Ortopedia Garibaldi


Vai ai contenuti

Calzature Ortopediche Su Misura

Cosa facciamo > Calzature Ortopediche Su Misura

CALZATURE ORTOPEDICHE SU MISURA

Le calzature ortopediche sono dispositivi medici atti a prevenire, correggere, compensare le patologie del piede.
Per la realizzazione delle calzature, il Tecnico Ortopedico provvede a ricavare un calco gessato e le misure dei piedi occorrenti ad una accurata lavorazione, che rispondano perfettamente alle esigenze specifiche di ogni caso.

MODALITA' D'USO
Calzare il dispositivo e fissarlo con gli appositi ancoraggi prestando cura a non invertire il lato destro con quello sinistro.
All'interno della calzatura pu˛ essere puo essere posizionato all'occorrenza un idoneo plantare.
Porre attenzione a non modificare la struttura ed i punti di sostegno previsti per non alterare la funzionalitÓ del dispositivo stesso.

AVVERTENZE
Il dispositivo Ŕ destinato all'uso esclusivo del solo utilizzatore per il quale Ŕ stato realizzato.
Si consiglia di NON calzare il dispositivo a contatto diretto con la cute.
Qualsiasi variazione somatica dell'utilizzatore pu˛ compromettere l'efficacia terapeutica del dispositivo.

EFFETTI COLLATERALI
Il dispositivo Ŕ generalmente ben tollerato ma possono presentarsi, nel primo periodo d'uso, disturbi transitori di varia entitÓ.
La presenza di tali disturbi va segnalata al medico prescrittore.

CAUTELE D'USO
Non esporre a fonti di calore diretto e ad umiditÓ.
Controllare periodicamente l'integritÓ del dispositivo nelle sue parti.
Segnalare al tecnico ortopedico le eventuali alterazioni riscontrate.

MANUTENZIONE
A rimozione del dispositivo curarne l'arieggiamento e riporlo con cura lontano da fonti di calore e umiditÓ. La pulizia pu˛ essere effettuata utilizzando:
nel caso delle pelli, apposite creme (lucido) spalmate e successivamente lucidate con panno morbido
nel caso di scamosciato o similari, spazzole morbide per togliere le macchie (fango e simili), dopo avere essiccato bene la pelle.
EVITARE qualunque liquido aggressivo (candeggina, ammoniaca, detersivi da bucato, alcool e solventi).
EVITARE l'utilizzo di materiali abrasivi per eliminare eventuali macchie, come spazzole, lana d'acciaio e lame di coltello).
Se la calzatura ospita un plantare procedere alla manutenzione del plantare nel seguente modo:
rimuovere quotidianamente il plantare dalla calzatura al fine di consentire l'asciugatura
pulire periodicamente, secondo la necessitÓ, la superficie in cuoio con un batuffolo di ovatta appena inumidito e con sapone neutro
lasciare asciugare all'aria


Torna ai contenuti | Torna al menu